Climar 2 | Asssistenza caldaie Immergas | Depurazione acqua domestica
Manutenzione condizionatori multimarca

Lo staff tecnico della Climar 2, ha una consolidata esperienza nella manutenzione di condizionatori. Per anni centro autorizzato per la manutenzione di condizionatori Mitsubishi Electric, ha di recente ampliato la propria gamma di servizi, offrendo servizi di manutenzione per i condizionatori di tutte le marche.

La manutenzione del condizionatore è una operazione fondamentale per mantenerlo buona salute, aumentarne la durata e, cosa più importante, mantenere  ai massimi livelli la qualità dell’aria respirata.

Servizi

Climar offre tutti i servizi necessari al mantenimento in piena efficienza del vostro condizionatore: 

  • Manutenzione e pulizia periodica;
  • Sanificazione e pulizia filtri;
  • Ricarica gas e ricerca perdite;
  • Assistenza per la corretta installazione;
  • Riparazione e pronto intervento per prodotti Immergas (magis, audax ecc.).

Frequenza consigliata

Una buona manutenzione (meglio se fatta da marzo a maggio) non è obbligatoria per legge, quindi si sceglie di farla con una periodicità legata alle ore di funzionamento.

Per un’abitazione media che utilizza solo il raffrescamento 2-3 mesi all’anno consigliamo una manutenzione biennale.

Se si usa tante ore o estate/inverno si può aggiungere la sanificazione e pulizia della sola macchina interna ogni anno.

Nei locali di lavoro o locali pubblici è meglio la manutenzione ogni anno perchè il condizionatore lavora molte più ore, gli ambienti sono più polverosi e il rischio malattie è più elevato. Dove c’è grande afflusso di gente quindi, la sanificazione delle macchine interne e dei filtri va fatta anche ogni 3-6 mesi. (Nei locali pubblici e nei luoghi di lavoro ci sono normative specifiche al settore, all’igene ed alla sicurezza sul lavoro).

Vantaggi

Un condizionatore ben installato, se controllato periodicamente e usato in maniera corretta, mantiene l’efficienza iniziale: vi garantisce il giusto clima, il benessere e riduce in maniera sensibile gli sprechi energetici,  in breve:

  • Previene guasti costosi;
  • Riduce i consumi con un risparmio dal 10% al 50%;
  • Allunga la vita del compressore e di tutta la macchina;
  • Permette di rintracciare le perdite di gas ed eliminarle;
  • Riduce il rischio malattie dovute a batteri funghi e allergie.

L’aria pulita e non carica elettrostaticamente rende l’ambiente più vivibile

Come si svolge

Il condizionatore normalmente ha una macchina esterna e una o più macchine interne, con la manutenzione completa si interviene sia dentro che fuori, nel caso di sanificazione e pulizia filtri si lavora solo sulla macchina interna.

Alla macchina interna si puliscono i filtri le ventole, sli scambiatori dove passa l’aria e lo scarico condensa, dopo aver pulito tutto con prodotti specifici, si spruzza il battericida funghicida che protegge per alcuni mesi dall’aggressione di funghi e batteri.

Alla fine della sanificazione l’aria esce dal condizionatore profumata.

La manutenzione alla macchina esterna prevede di liberare da incrostazioni e sporco lo scambiatore dell’aria, controllare le parti meccaniche e la carica del gas.

Pericoli

Un condizionatore sporco aumenta i consumi, diventa rumoroso e aumenta la carica batterica nell’aria.

Una scarsa manutenzione può portare a:

  • Rottura del compressore (guasto da circa 1.000 €)
  • Rottura delle ventole
  • Rumorosità
  • Dispersione del gas (inquinamento e spreco)
  • Aumento dei consumi 
  • Aria pesante (aumento della carica elettrostatica o cattivi odori)
  • Aumento della carica batterica negli scambiatori e nell’aria che esce 
  • Formazione dei batteri della legionella

Sicuramente tra questi rischi la legionella è quello più raro, ma non è da sottovalutare, soprattutto negli ambienti pubblici.

Tutti gli altri casi si possono verificare indifferentemente dal tipo di utilizzo quando non si fà manutenzione.