Climar 2 | Asssistenza caldaie Immergas | Depurazione acqua domestica

OBBLIGO DI ATTENERSI A QUANTO INDICATO DALLA REGIONE LOMBARDIA IN ARMONIA CON LE INDICAZIONI PIU' RESTRITTIVE       DA PARTE DEL COSTRUTTORE - INSTALLATORE - MANUTENTORE DELL'IMPIANTO TERMICO

 

Il 15 febbraio scorso (21/02/2013) il consiglio dei ministri ha approvato uno schema di decreto inerente il controllo e la manutenzione degli impianti termici con la clausola di cedevolezza a favore delle singole Regioni.

Regione Lombardia ha approvato un proprio provvedimento in materia di impianti termici e pertanto è la Deliberazione della Giunta Regionale n. IX/2601 del 30/11/2011 il regolamento da attuare sul territorio della Regione Lombardia. 

A tutt'oggi, nulla è cambiato, è d'obbligo attenersi solo a quanto indicato espressamente dalla comunicazione della Regione Lombardia per tutto il territorio di sua competenza, incluso il comune di Brescia.

La manutenzione di impianti costituiti da più generatori

La manutenzione di impianti costituiti da più generatori si intende conclusa nel momento in cui tutti i generatori sono stati sottoposti ai necessari controlli. In particolare se le operazioni di manutenzione sono effettuate in giorni differenti, la data di avvenuta manutenzione da riportare sui rapporti di controllo tecnico dei singoli generatori è la data in cui tali operazioni si considerano concluse.

In conclusione 

Nulla è cambiato in confronto a prima, come spiegato nella news per gli obblighi di legge per la manutenzione degli impianti termici. Per quanto concerne la periodicità della manutenzione e della verifica di combustione degli impianti termici per il territorio di Brescia e provincia restano in vigore le seguenti disposizioni, come confermato e pubblicato ufficialmente anche sul portale del Comune di Brescia:

  • Ogni 2 anni si deve consegnare il modello "G" o il modello "F" compilato da un tecnico abilitato, attestante il controllo dei fumi e lo stato di conformità dell'impianto di riscaldamento.
  • Ogni anno va effettuato l'intervento di manutenzione ordinaria, secondo le indicazioni del costruttore/installatore o manutentore dell'impianto o dal costruttore dei suoi componenti.