Climar 2 | Asssistenza caldaie Immergas | Depurazione acqua domestica

I gas che più si utilizzano nei condizionatori sono identificati da queste sigle R410, R407 e R22. 

Il tipo di gas che utilizza il vostro condizionatore è scritto sull’etichetta a bordo macchina.

I primi due gas (R410 e R407) sono detti ecologici, ma, anche se in maniera ridotta, quando sono rilasciati nell’aria provocano inquinamento, effetto serra e soprattutto buco nell’ozono.

La cattiva abitudine di ricaricare il condizionatore quando ha perso una parte di gas, produce i suddetti danni all’ambiente.

Un impianto che funziona bene non ha bisogno di ricariche; se ci si rende conto che ha perso gas, è opportuno eseguire una ricerca perdite fino alla sua eleminazione.

Climar 2 sfrutta varie tecniche e sensori sofisticati per la ricerca delle perdite; è forse il tipo di intervento più difficile ed a volte si protrae nel tempo, ma è buona cosa che si esegua.

Il gas più inquinante è sicuramente l’R22.

Questo gas si trova difficilmente in commercio ed ha dei prezzi proibitivi; non può più essere prodotto e venduto ma solo riciclato.

Purtroppo, ancora molte macchine installate utilizzano questo tipo di gas.

Se il vostro condizionatore ha più di dieci anni, probabilmente funziona a R22.

In questo caso è consigliata una manutenzione più frequente con particolare attenzione alle perdite e in caso di sostituzione accertatevi che l’installatore recuperi il gas, cioè non lo lasci in atmosfera.